Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE
TAC (Tomografia Assiale Computerizzata)
Tecnica di diagnostica per immagini in cui i dati raccolti dal passaggio di vari fasci di raggi X nell'area interessata sono rielaborati da un computer in modo da ricostruire un'immagine tridimensionale.
Tessuti
Aggregati di cellule (e di sostanze da esse prodotte) che hanno forma, struttura e funzioni simili e che costituiscono i vari organi del corpo.
Tiamina (o vitamina B1)
Vitamina necessaria nel metabolismo dei carboidrati e che favorisce lo stato generale di nutrizione dei tessuti nervosi.
Tomografia ad emissione di positroni (PET)
Tecnica diagnostica che comporta la somministrazione per via endovenosa di sostanze normalmente presenti nell'organismo (come il glucosio) ma "marcate" con molecole radioattive (radiofarmaci) con l’obiettivo di rilevare la distribuzione nel corpo di queste sostanze. Poiché i glucosio viene attirato dai tumori, la PET ne rivela l'accumulo producendo macchie scure sull’immagine radiografica. È utile per confermare una diagnosi di tumore, per verificare la presenza di metastasi oppure per stabilire l'efficacia di una terapia oncologica.
Tomografia computerizzata
Tecnica di diagnostica per immagini in cui i dati raccolti dal passaggio di vari fasci di raggi X nell'area interessata sono rielaborati da un computer in modo da ricostruire un'immagine tridimensionale
Traslocazione
Anomalia cromosomica causata dallo scambio di materiale tra due cromosomi.
Trattamenti chemioterapici
Vedi chemioterapia.
Trombocitopenia
Riduzione nel numero delle piastrine.
Tumore solido

Massa compatta di tessuto che cresce differenziandosi dal tumore liquido costituito da cellule in sospensione.