Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

Adolescenti obesi: più alto il rischio di tumore da adulti

Contenuti a cura del
Articolo pubblicato il 08 July 2020
adolescenti obesi rischio tumore
»

Il sovrappeso e l’obesità devono essere contrastati sin dall’infanzia e dall’adolescenza. Le conseguenze dei chili di troppo in queste fasi della crescita, infatti, si presentano poi nell’età adulta con un aumento significativo del rischio di tumore. A lanciare l’allarme è uno studio israeliano, il più grande nel suo genere, che ha preso in considerazione i dati di poco meno di 2,5 milioni di ragazzi per un intervallo di tempo di circa 40 anni, dal 1967 al 2012.

 

Secondo i ricercatori, guidati da Gilad Twig, medico e ricercatore del Corpo medico israeliano delle forze di difesa a Ramat Gan, in Israele, questo studio indica chiaramente che l'obesità adolescenziale è un importante fattore di rischio per l'incidenza del cancro sia tra i giovani adulti sia tra quelli di mezza età. Inoltre, «dato l'aumento globale dell'obesità nell'infanzia e nell'adolescenza, si prevede che aumenti il carico di cancro tra i giovani adulti», sottolineano gli studiosi.

 

Per confermare il legame tra obesità adolescenziale e aumento del rischio di insorgenza del tumore, Twig e colleghi hanno analizzato i dati medici e socioeconomici di 2.298.130 adolescenti (1.370.020 maschi e 928.110 femmine) di età compresa tra 16 e 19 anni regolarmente sottoposti a screening nell'ambito di una valutazione di ammissibilità medica per il servizio militare obbligatorio tra il 1967 e il 2012.

 

I ricercatori hanno valutato l'indice di massa corporea durante l'adolescenza, classificato in base ai percentili. Negli anni di follow-up i casi di tumore diagnosticati tra i partecipanti sono stati 26.353 negli uomini e 29.488 nelle donne. L’età media alla diagnosi era di 42 anni per i primi e 40 per le donne. I tumori più comuni sono stati linfoma (17,4%), melanoma (11,9%) e tumore del colon retto (7,7%) tra gli uomini, e tumore della mammella (32,7%) e della cervice (19,9%) tra le donne.

 

Secondo quanto riportato dallo studio, pubblicato sulla rivista Lancet, il rischio di sviluppare un tumore risulterebbe maggiore per gli uomini. Le sole eccezioni sono risultate essere il tumore al polmone per gli uomini e i tumori alla mammella e alla cervice per le donne: in questi casi, al contrario delle altre patologie esaminate, sembrerebbe esserci un’associazione inversa trarischio tumorale e obesità.

 

«Questo studio è il più grande del suo genere con oltre 40 anni di attento follow-up», spiega Derek LeRoith, docente presso la Icahn School of Medicine at Mount Sinai. Secondo LeRoith le implicazioni di questo studio, oltre a sottolineare il rischio per i giovani, evidenzia ancora una volta l’importanza di affrontare l’epidemia globale e crescente di obesità. Obesità che, va ricordato, è stata ufficialmente considerata la responsabile del 3,8% dei tumori mondiali nel 2018. In caso contrario assisteremo a un crescente aumento dei tumori a livello globale. Senza contare, come LeRoith ricorda, che molti dei tumori che si sviluppano in una condizione di obesità siano più aggressivi e meno sensibili alle attuali terapie e, di conseguenza, con una prognosi peggiore per i pazienti.

 

«Pertanto», conclude il medico statunitense, «per ridurre l'epidemia di obesità negli adulti e le sue conseguenze, è necessario attaccare l'obesità nell'adolescenza».

 

Fonti e Bibliografia:

Furer A, Afek A, Sommer A, et al. Adolescent obesity and midlife cancer risk: a population-based cohort study of 2·3 million adolescents in Israel. The Lancet Diabetes & Endocrinology, 2020; 8(2): P216-225. doi: 10.1016/S2213-8587(20)30019-X (ABSTRACT).

The obesity-cancer link: of increasing concern. The Lancet Diabetes & Endocrinology, 2020; 8(3): P175. doi: 10.1016/S2213-8587(20)30031-0.

LeRoith D. Teens with obesity more likely to develop cancer during midlife: Perspective. Healio Endocrine Today (Ultimo accesso 26 Marzo 2020).