Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

Trapianti

ARGOMENTI

Qual è il percorso terapeutico di un paziente che dovrà sottoporsi al trapianto di midollo? Quali sono i requisiti fondamentali, gli esami e le terapie necessari per stabilire se il paziente può effettuare il trapianto?

Risponde

Ematologo, Ospedale San Raffaele di Milano

Per prima cosa bisogna verificare che gli organi del paziente funzionino correttamente, e lo si fa raccogliendo la storia clinica del paziente e sottoponendolo ad esami ematochimici e strumentali. Bisogna altresì escludere la presenza di infezioni. Inoltre, nel caso del trapianto allogenico, va identificato un donatore di cellule staminali compatibile.