Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

sindrome mielodisplastica #MDS

ARGOMENTI

Sindrome Mielodisplastica: quali sono i sintomi principali e quali esami sono necessari per confermare la diagnosi?

Risponde

Ematologo, AOU Maggiore della Carità di Novara.

I sintomi associati alla sindrome mielodisplastica variano molto. Nelle forme a basso rischio ci può essere solo una lieve carenza di globuli bianchi, globuli rossi o piastrine, per cui inizialmente possono essere prive di sintomi. Nelle forme più avanzate, invece, il paziente può essere stanco, anemico, presentare ematomi, sanguinamenti o fatti infettivi dovuti all’abbassamento delle difese immunitarie.