Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

Psiconcologia

ARGOMENTI

Psiconcologia: I tipi di interventi - Gli psicofarmaci

Risponde

Professore ordinario di Psicologia clinica presso l’Università degli Studi di Torino e Direttore della Struttura complessa di Psicologia clinica e oncologica dell’AOU San Giovanni Battista di Torino

La Psiconcologia può intervenire con provvedimenti farmacologici sull’ansia, sull’umore, sullo stress, oppure con delle psicoterapie o con interventi psico-educazionali, informando adeguatamente il paziente su quello che sarà il suo percorso di malattia e di cura, in modo che sia più proattivo, partecipe e responsabile egli stesso dei trattamenti. Il ricorso agli psicofarmaci avviene in circa un quarto dei pazienti, ma spesso si ricorre ad interventi di tipo integrato. Una terapia farmacologica mirata aiuta a migliorare la qualità di vita del malato e ad influenzare positivamente la risposta biologica nella prognosi della patologia.