Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

mieloma multiplo #MM

ARGOMENTI

I nostri esperti

Leucemie, Linfomi, Mieloma. Ecco gli Esperti che rispondono alle vostre domande.

Dr.ssa Francesca Patriarca

La Dr.ssa Francesca Patriarca si è laureata in Medicina e Chirurgia nel 1989 presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma e ha conseguito la specializzazione in Oncologia Medica nel 1994 e in Ematologia nel 1998. Dal 1995 lavora presso la Clinica Ematologica di Udine dove dal 2005 è responsabile dell’Unità di Trapianto e Terapie Cellulari.

È ricercatore universitario dal 2007 ed ha conseguito l’abilitazione nazionale a professore di seconda fascia di Ematologia nel 2013. I suoi interessi di ricerca clinica sono la terapia del mieloma multiplo con nuovi farmaci, il trapianto autologo ed il trapianto allogenico. Partecipa a numerosi protocolli clinici nazionali ed internazionali nel mieloma multiplo e nel trapianto allogenico.

È membro del Working Party Mieloma Multiplo del Gruppo Italiano Malattie Ematologiche (GIMEMA) e del consiglio direttivo del Gruppo Italiano Trapianto di Midollo Osseo (GITMO).

È autore di 140 lavori pubblicati su riviste internazionali dotate di sistema di revisione ed impact factor e partecipa di frequente come docente in convegni per medici, per infermieri ma anche ad incontri aperti a pazienti e familiari sulle tematiche di cui è esperta.

Clinica Ematologica di Udine

La Clinica Ematologica di Udine è nata nel 1989 prima all’interno del Policlinico Universitario di Udine, successivamente come parte dell’Azienda Ospedaliera-Universitaria Integrata. Dal 1992 ha iniziato l’attività di trapianto autologo e dal 1994 l’attività di trapianto allogenico da donatore familiare e da registro. Attualmente comprende un reparto di 19 letti per le patologie ematologiche, un reparto di 12 letti dedicato al trapianto di cellule staminali ematopoietiche, un day-hospital e un’attività di ambulatorio e di consulenza. E’ centro di riferimento regionale per la cura delle leucemie acute e del trapianto allogenico e ha un’intensa attività di assistenza e di ricerca clinica nei linfomi e nel mieloma multiplo, grazie alla conduzione di trial clinici nazionali ed internazionali.