Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

linfoma a cellule mantellari #MCL

ARGOMENTI

Linfoma a Cellule Mantellari: Come gestire un paziente affetto da linfoma mantellare che abbia anche altre patologie concomitanti?

Risponde

Dirigente medico di I livello presso la SC di Ematologia dell'AOU Città della Salute e della Scienza di Torino

Il problema delle patologie concomitanti è molto rilevante soprattutto nel paziente anziano, nel quale il linfoma mantellare è più prevalente. E’ importante in questo caso valutare attentamente le comorbilità e personalizzare il trattamento. Il paziente deve essere quindi valutato in maniera multidisciplinare da un team di specialisti che dialoghino tra loro per calibrare la terapia ottimale, che tenga conto dell’associazione tra farmaci e riduca al minimo le eventuali tossicità derivate dai farmaci.