Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

leucemia mieloide acuta #AML

ARGOMENTI

Leucemia Mieloide Acuta: I consigli per proteggersi dalle infezioni post-trattamento

Risponde

Dirigente Medico di I livello presso il Dipartimento di Ematologia dell’AO “Ospedali Riuniti Marche Nord” di Pesaro

Il paziente con Leucemia mieloide acuta dopo un trattamento è più vulnerabile ai germi.

Per questo motivo dovrebbe evitare i contatti con persone malate ed evitare le situazioni in cui è più frequente sviluppare un’infezione, per esempio nei luoghi particolarmente affollati come il supermercato e i mezzi pubblici.

Il supporto dei familiari e soprattutto dei caregiver è molto importante, soprattutto per sostenere il paziente leucemico nella vita di tutti i giorni.