Stai per lasciare il sito web LMCome di proprietà di Janssen-Cilag S.p.A.

Le informazioni contenute nel sito web a cui stai per accedere potrebbero non essere conformi alla normativa vigente in materia di pubblicità sui medicinali.

Janssen-Cilag SpA non è responsabile dell 'attendibilità o correttezza dei contenuti del sito web a cui ti porterà il link né sarà più applicabile la Privacy Policy di questo sito.

Clicca sul link per continuare.

MALATTIE EMATOLOGICHE

leucemia linfatica cronica #CLL

ARGOMENTI

Leucemia Linfatica Cronica: Che tipo di follow-up si segue dopo il trattamento?

Risponde

Direttore del Dipartimento di Ematologia e Oncologia dell’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio di Catanzaro

Dopo il trattamento, il paziente che è stato giudicato in risposta completa o in risposta parziale svolge ogni 2-3 mesi una serie di esami di base per monitorare l’evoluzione della malattia. Gli esami comprendono esami ematologici ed ecografie atte a studiare i linfonodi profondi. Il trattamento è da riprendere solo se la malattia torna ad essere sintomatica.